Napoli. Subisce scasso e furto al negozio: “Non facciamo notizia, non siamo marchi forti”

Subisce due scassi e un furto in meno di un mese e lancia la sua denuncia via social. Il commerciante, F.C., ha un piccolo store di elettronica a Fuorigrotta dove vende articoli di telefonia, videogame e accessori. La notizia e stata diffusa dal noto speaker radiofonico Gianni Simioli che in un post pubblica le segnalazione del negoziante e le foto dell’ennesimo scasso.

In questo mese – scrive il negoziante – mi hanno aperto due volte il negozio: la prima non riuscendoci, mentre questa notte hanno fatto bottino di un bel po’ di cellulari e molti danni. Purtroppo come me stanno aprendo tanti piccoli negozi, ma non facciamo notizia in quanto piccolini e non facciamo parte di marchi forti“. L’uomo si fa portavoce di un disagio che appartiene anche ad altri, tutti coinvolti in episodi criminali che non fanno notizia perché “piccolini”.

Il riferimento, anche se non esplicito, sembra essere alla vicenda Sorbillo e alla bomba che venne fatta deflagrare nella notte del 16 gennaio scorso. Da quel momento sono state tante le iniziative per dire “no” alla violenza e i personaggi pubblici (e non) che sono scesi in campo accanto al noto pizzaiolo dei Tribunali (che incontrò anche il ministro Salvini). Ovviamente, nessuna critica può essere mossa a Sorbillo (che non ha certo bisogno della bomba per farsi pubblicità), ma è evidente che l’indifferenza che continua ad avvolgere i piccoli commercianti e le loro attività non è più accettabile.

Di seguito il post con le foto di Gianni Simioli

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più