Ischia, due casi di Coronavirus: 70enne ricoverato in rianimazione

I casi di Covid-19 in Campania sembrano continuare ad aumentare. Sono stati individuati due casi di Coronavirus a Ischia: uno è un 70enne di Barano, l’altro riguarda una donna di Forio.

Secondo quanto riportato da TeleIschia, le condizioni del 70enne sono particolarmente gravi. Al momento l’uomo è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Rizzoli. L’infezione da Covid-19 gli ha creato problemi respiratori con l’insorgere di una polmonite.

Ciò ha costretto i medici ad intubarlo e a trasferirlo nel reparto adibito alla rianimazione dei pazienti con Coronavirus. Su indicazione dei sanitari dell’Asl Napoli 2, i familiari e coloro che sono stati in contatto con il 70enne sono stati messi in quarantena. Individuare i suoi contatti sarà particolarmente complicato, dal momento che l’uomo sembra avere una vita sociale e lavorativa molto attiva.

Il secondo dei due casi di Coronavirus a Ischia, riportato dal Dispari Quotidiano, riguarda invece una donna di Forio. La paziente era ritornata a casa da una vacanza a Bucarest, e dopo il viaggio aveva deciso di mettersi subito in isolamento volontario. Le sue condizioni di salute al momento sono buone.

Intanto il totale dei positivi al Coronavirus in Campania sale a 554. Nel pomeriggio di ieri infatti sono stati esaminati, presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, 144 tamponi di cui 42 positivi; presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona 82 tamponi di cui 10 risultati positivi, presso l’ospedale Moscati di Avellino 40 tamponi di cui 11 risultati positivi, presso l’azienda ospedaliera Sant’Anna di Caserta 35 tamponi di cui 5 risultati positivi.

Potrebbe anche interessarti