VIDEO/ Luca Abete aggredito a Napoli: indagava su una truffa automobilistica

luca abete aggredito san giovanni a teduccioLuca Abete denuncia attraverso i social una aggressione nei confronti propri e del suo staff mentre stava girando un servizio a San Giovanni a Teduccio. Su Facebook e su Striscia la Notizia è andata in onda un’anteprima, mentre lunedì verrà trasmesso il servizio integrale.

“Ti scasso a terra”: le minacce a Luca Abete

Abete si trovava nel quartiere napoletano per indagare su una truffa automobilistica. Un uomo e ragazzo, probabilmente un minore dato che nei filmati il suo viso è oscurato, lo hanno aggredito verbalmente e cacciato minacciando anche violenza fisica. Ad un certo punto il ragazzo ha inseguito uno dei cameraman dandosi alla fuga. “Ti scasso a terra”, questa la frase ripetuta più di una volta per convincere la troupe di Striscia ad allontanarsi.

Non è la prima volta che l’inviato viene aggredito o picchiato. È successo ad esempio a Casagiove, provincia di Caserta, presso un mercato dove si vendeva merce rubata, o a Napoli quando un parcheggiatore abusivo gli ha dato uno schiaffo. Ancora, a Caserta, fu preso a bastonate da alcuni venditori ambulanti, ma anche a Sarno nel 2014 quando un falso dentista lo prese sempre a bastonate: in quell’occasione se la cavò con “solo” venti giorni di prognosi.

Potrebbe anche interessarti