Ricoverata dopo bypass gastrico: lievi miglioramenti per Angela

Angela Iannotta, la 28enne di Santa Maria Capua Vetere ricoverata da più di due settimane all’ospedale di Caserta a seguito di un intervento di bypass gastrico,  pochi giorni fa è uscita dal coma e ad oggi si rilevano lievi miglioramenti sulle sue condizioni. A renderlo noto è l’Ansa.

Angela Iannotta, ricoverata dopo bypass gastrico: lievi miglioramenti

La situazione della donna risulta essere ancora abbastanza critica. Ha una cannula alla trachea e non riesce a parlare ma, rispetto alla situazione iniziale, si rilevano piccoli e graduali miglioramenti. Intanto si attendono i risultati dei nuovi esami effettuati che stabiliranno se la 28enne dovrà sottoporsi o meno ad un ulteriore intervento.

Angela si è sottoposta a tre interventi in un mese. Ha iniziato a stare male dopo la prima operazione rendendo necessario il ricorso ad un secondo intervento per l’asportazione di alcuni organi, finendo poi in terapia intensiva. Per un improvviso peggioramento del suo quadro clinico è stato necessario effettuare anche una terza operazione.

Circa una settimana fa ad aggiornare sulle sue condizioni è stato l’avvocato di famiglia: “Angela non è più in coma. Sta migliorando ma non sappiamo gli sviluppi futuri. E’ una condizione di criticità assoluta, è sempre in pericolo di vita. Ieri era vigile, rispondeva ai primi richiami”.

Piccoli passi in avanti che fanno sperare in un lieto fine per la giovane, madre di due bambini. Intanto, dopo la denuncia del marito, la Procura ha aperto un fascicolo e sta indagando sul caso per far luce sull’accaduto e delineare eventuali responsabilità mediche.

Potrebbe anche interessarti