Regione Campania, 5 milioni aiuti alle imprese per pagare le bollette: chi ne ha diritto

Vincenzo De Luca
Vincenzo De Luca

La Regione Campania ha approvato un piano socio economico di aiuto alle imprese artigiane. Sono stati stanziati cinque milioni di euro da erogare in favore degli imprenditori più colpito dal caro energia, a causa dell’aumento dei costi di energia elettrica e gas.

Dalla Regione Campania aiuti alle imprese per pagare le bollette

La Giunta ha dato il via libera alla delibera (n. 476 del 13 dicembre 2022) che nell’ambito del Piano Socio economico della Regione Campania (“Misure per le famiglie e le imprese”) ha programmato un intervento dedicato al settore delle imprese iscritte alla sezione speciale dell’artigianato. I soggetti beneficiari sono le attività di artigianato, iscritte nella sezione dedicata del Registro delle imprese territorialmente competente.

“La Regione – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – prosegue nel suo piano socio-economico di aiuti per essere vicina alle categorie che hanno subito aumenti nei costi di gestione in conseguenza dell’incremento dei prezzi del gas e dell’energia elettrica, tra cui ad esempio i panificatori, maggiormente colpiti dagli aumenti”.

Chi ne ha diritto

La dotazione finanziaria ammonta come detto a 5.000.000 di euro. Requisiti per la partecipazione, oltre all’incremento dei costi legati alla propria attività e causati dall’aumento del prezzo del gas e dell’energia elettrica, sono la sede dell’attività in Regione Campania a far data dal 01.02.2022, la regolarità contributiva, e il possesso dei requisiti richiesti dalla normativa in tema di aiuti di Stato.


Potrebbe anche interessarti