Nuovo titolo razzista di Libero: “Comandano i terroni”

Ancora una volta Libero bersaglia il Sud titolando la prima pagina dell’edizione odierna così: “Ai meridionali 3 cariche istituzionali su 4. COMANDANO I TERRONI”. In effetti i politici al Governo del Sud sono vari: dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a Giuseppe Conte Presidente del Consiglio, a Roberto Fico, Presidente della Camera, per nominare le cariche più alte.

Il titolo sta facendo il giro del web indignando non poco. Eppure a scrivere l’articolo e ad usare quel termine è proprio una giornalista del Sud che, come si legge su Giornalettismo, chiarisce: “Sottolineo questo trend con fierezza, poiché sono terrona anch’io, pur non essendo una tifosa del derby Nord-Sud e non appassionandomi a romantici e noiosi campalinismi ormai desueti.

La giornalista di Libero spiega che il suo non è un atto discriminatorio, eppure l’abuso di questa parola è un tendenza diffusa, per non parlare del quotidiano su cui scrive che coglie sempre la palla al balzo per attaccare Napoli e il Sud (ricordiamo la sua ultima uscita sul colera).

Sebbene vi sia la buona fede, ammesso che sia vero, di chi ha titolato in questo modo l’articolo, bisogna ricordarsi che la legge ha stabilito che il termine “terrone” è catalogato come un insulto razzista, un’ingiuria. È un titolo vergognoso che Libero poteva evitare tranquillamente.

Inoltre, nel sommario si spiega che proprio perché i ministri sono quasi tutti del Sud, Matteo Salvini avrebbe tutti contro. Risulta una contraddizione tra chi dice che non ama i campanilismi tra Nord e Sud e poi sottolinea che Salvini in quanto leghista è odiato dai meridionali, scaturendo una contrapposizione regionale bella e buona.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più