De Luca su Salvini: “Invece di parlare e andare in giro dovrebbe fare il Ministro”

de luca salvini“Apprendiamo che Salvini verrà a Castel Volturno a Ferragosto. Siamo contenti perché avremo un turista in più nella nostra regione. Saremmo ancora più contenti se invece di parlare solamente e andarsene in giro, pensasse a lavorare e a fare davvero il Ministero dell’Interno”. Questo è il commento di Vincenzo De Luca destinato a creare l’ennesima polemica contro il Governo e soprattutto contro Matteo Salvini.

Il Presidente della Regione Campania non si risparmia proprio nulla: dalla questione navigator alle bombe dialettiche contro Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il governatore è sempre al centro del dibattito politico nazionale a suon di provocazioni.

Non solo De Luca, il leader della Lega Nord è ormai attaccato da ogni schieramento politico, compresi gli alleati (sulla carta) del Movimento 5 Stelle con i quali i rapporti sono sempre meno distesi. L’ultimo motivo di scontro con i pentastellati riguarda la proposta di riforma della giustizia sottoscritta dal Ministero Alfonso Bonafede. Salvini ha infatti affermato che la riforma, così com’è, è soltanto “acqua” nonostante i buoni propositi del collega di Governo. Il Movimento 5 Stelle, dal proprio canto, ha risposto che la riforma è stata scritta e vagliata da Giulia Bongiorno, eminente esponente proprio della Lega Nord.

Un clima che non stemperato neanche dalle dichiarazioni di Luigi Di Maio circa il video dove il figlio di Salvini è stato immortalato, per puro divertimento, sulla moto d’acqua della Polizia di Stato. Di Maio ha perdonato il suo alleato che aveva ammesso immediatamente la sua colpa, tuttavia il leghista non ha risparmiato le critiche a Bonafede.

Un’estate caldissima quella italiana, in tutti i sensi. Chissà l’autunno quali novità ci porterà.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più