Coronavirus: negativi i test sui maratoneti e sull’uomo morto al Cardarelli

Napoli – L’ospedale Cotugno ha diramato la notizia dei 21 tamponi eseguiti oggi. Negativi i test del Coronavirus dei tre casi sospetti di questa mattina.

Vi era forte apprensione per i due maratoneti che hanno presentato i sintomi influenzali del Coronavirus. L’ospedale San Paolo, che ospitava uno dei due era già in allarme, ma fortunatamente l’esito è dei migliori e l’emergenza è finalmente rientrata.

L’altro maratoneta era invece stato portato al San Giovanni Bosco prima di effettuare i controlli di rito del Cotugno. Anche questo altro caso è risultato negativo.

Il terzo caso è quello del paziente morto questa mattina all’Ospedale Cardarelli. C’erano dei dubbi sul decesso e hanno voluto verificare. Ma questo insieme ai maratoneti ed altri 18 casi, sono risultati tutti negativi.

La notizia è quindi molto positiva perché la città stava iniziando a spaventarsi sul serio. Infatti sono stati presi d’assalto i supermercati e le persone iniziano a girare in strada con le mascherine. Mentre il Comune di Mugnano di Napoli ha chiuso le porte a chi è stato in uno degli 11 focolai tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

Grande merito quindi al’Ospedale Cotugno che con grande rigore sta affrontando tanti casi ogni giorno e con il massimo impegno.

Per essere sempre informato sull’emergenza coronavirus in Italia, segui gli aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito.

Potrebbe anche interessarti