Coronavirus, muore un’infermiera dell’Ospedale Monaldi: è il primo caso

ospedale MonaldiCoronavirus. Morta un’ infermiera che lavorava all’ospedale Monaldi di Napoli. Si tratta del primo caso. La donna aveva 60 anni e si è spenta a causa di questo virus malvagio che ci ha attaccati senza pietà.

Un’altra vittima quindi nel mondo sanitario, prima è toccato ai medici, ultimo il professor Galderisi, adesso un’infermiera. Ad annunciare la sua morte è la pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”.

L’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, si stringe al dolore della famiglia e dei colleghi tutti dell’Infermiera , prima vittima infermiera deceduta oggi nella battaglia contro il COVID-19“. Questo il messaggio di cordoglio comparso.

L’ospedale, appartenente all’Azienda dei Colli che comprende anche il Cotugno e il Cto, aveva visto guarire negli ultimi giorni il primario di anestesia, Antonio Corcione. Per salvare l’infermiera invece non si è potuto fare nulla.

LEGGI ANCHE
Mattarella parla agli italiani, servono ancora sacrifici: "Nessuno sarà lasciato indietro"

Potrebbe anche interessarti