MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Muore Cosimo Russo, noto ortopedico del Cardarelli: “Colonna portante dell’ospedale”

cosimo russo ortopedico
Foto: http://www.hcitalia.it/casadicuravilladeifiori/unita-operativa-di-ortopedia-e-traumatologia/

Un altro medico portato via da questo maledetto virus. Un’altra vita spezzata quella di Cosimo Russo, ortopedico dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Il dottore, originario di Melito, aveva lo studio proprio lì e prestava servizio presso il nosocomio partenopeo. Melito che ieri ha dovuto dire addio anche al suo sindaco, Antonio Amente, deceduto anch’egli a causa del Covid.

Malato di Covid da un po’ di tempo, ieri le sue condizioni si sono aggravate in seguito ad una crisi respiratoria. Conosciuto da tutti i concittadini e stimatissimo dai colleghi, la sua morte lascia un vuoto incolmabile. In queste ore tantissimi sono i post a lui dedicati sui profili Facebook di chi lo conosceva e lo stimava. Tanta era la stima da definirlo “la colonna portante dell’ospedale”.

Uno più di tutti ha toccato la profondità dei nostri cuori, una lunga dedica di un collega piena d’affetto. Cosimo Russo, questo il nome, suo omonimo tra l’altro. Sembra essere quindi una strana coincidenza.

Mi chiamo Cosimo Russo dissi,’’e perche’ io no?!?!?’’( mi rispondesti)la mia prima risata di quando ti conobbi al…

Pubblicato da Cosimo Russo su Lunedì 23 novembre 2020

Profonda tristezza che da mesi ci colpisce dritto in faccia. Impotenti di fronte a questo nemico invisibile ogni giorno, sono tantissime le persone che piangono i propri cari. Tanti i dottori, infermieri e altre centinaia di persone che ci hanno lasciato per colpa di questo virus. Un virus combattuto in prima linea da eroi che ogni giorno mettono al nostro servizio le loro preziosissime cure. Morire da combattenti fa di loro un grandissimo esempio da seguire.

Potrebbe anche interessarti