Napoli batte Milano: per il ponte dell’Immacolata prenotazioni record

San Gregorio Armeno
“La Via dei Presepi” a San Gregorio Armeno

Napoli al terzo posto nella classifica di Trivago delle città più cliccate per quanto riguarda la ricerca di hotel e posti letto per il ponte dell’Immacolata. La città partenopea, si aggiudica così, il podio, prendendo la posizione di Milano, la quale fino dicembre scorso era tra le prime tre ricercate. Le preferenze, quest’anno, si direzionano verso le città d’arte: Firenze infatti la prima in classifica, seguita da Roma, per la quale si prospettava un boom non avvenuto. L’imminente Giubileo aveva fatto ipotizzare un aumento esponenziale del turismo nella capitale e invece, potrebbe essere stato proprio l’evento religioso a limitare il flusso di arrivi, poiché negli ultimi tempi, dopo i fatti di Parigi, si tendono ad evitare le grandi manifestazioni pubbliche soprattutto nelle più emblematiche città occidentali.

Firenze, invece, che continua ad essere polo d’attrazione per i visitatori, vedrà aperte, durante la giornata di lunedì 7, la Galleria degli Uffizi e quella Accademica, per permetterne la fruizione.

Sorpresa dell’anno è Salerno, la quale entra in classifica, collocandosi al 14esimo posto : una delle ragioni è sicuramente lo spettacolo “Luci d’artista”, che da novembre a gennaio ipnotizza il pubblico delle strade salernitane, gremite di gente e di calda atmosfera natalizia. Infatti, l’osservatorio di Trivago ha rilevato che, attualmente, solo il 2% delle strutture residenziali salernitane possiede una doppia libera per il periodo che va dal 5 all’8 dicembre.

Questo ponte festivo, quindi, verrà la Campania meta di turisti e visitatori, i quali, troveranno, inoltre, un clima piacevole e mite, che potrà essere un ottimo alleato di viaggio in vista delle passeggiate che, lungo il mare, condurranno direttamente al cuore del nostro natale.

Non dimentichiamo, che Trivago, qualche tempo fa, informò anche sulla scelta turistica circa le mete per il Capodanno e Napoli apparteneva, ancora una volta, alle città più cliccate.

 

 

Potrebbe anche interessarti