Coronavirus, su un grattacielo a Napoli si illumina la parola “Love”

A Napoli su un grattacielo si è illuminata la parola “Love”. Un piccolo conforto in un momento così difficile che la Campania e l’Italia intera sta affrontando.

L’emergenza coronavirus oltre che a provocare numerose vittime, ha isolato le persone e le famiglie. Così le finestre di un grattacielo si sono accese in modo da comporre le lettere della parola “love” (amore).

Dopo le canzoni dai balconi e le tammurriate per sentirsi più vicini, arriva un piccolo pensiero da un hotel napoletano, un conforto per i cittadini chiusi in casa alle prese con la paura del contagio.