De Luca: “Aumento dei ricoveri? Non mi preoccupo. Cluster a Pisciotta legati ai contatti con i romani positivi a Capri”

de luca ricoveri

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha parlato delle prime multe di 1000 euro arrivate agli esercenti che non rispettano l’obbligo di indossare la mascherina e dell’aumento dei ricoveri in Regione. Queste le parole del presidente rilasciate ai cronisti e postate sul suo profilo Facebook:

“Dobbiamo continuare a far crescere il senso di responsabilità e la prudenza nei comportamenti perché è evidente che nel momento in cui il governo nazionale apre tutto in Italia, dall’attività economica allo spettacolo e apre le frontiere, abbiamo un solo modo reale per garantirci. E’ quello dell’uso delle mascherine e del lavaggio frequente delle mani, oltre a evitare assembramenti nelle condizioni di non tranquillità sanitaria. Mi auguro che sui mezzi di trasporto si applichi l’ordinanza regionale in maniera rigorosa: se su un autobus, un traghetto, un treno vi è anche una sola persona senza mascherina bisogna interrompere il servizio e far scendere quella persona. Non possiamo far correre il rischio a un’intera comunità di entrare in una fase drammatica dell’epidemia per comportamenti irresponsabili.

E’ chiaro che già abbiamo un problema, legato ai contagi d’importazione soprattutto paesi a forte epidemia in questo momento (Bulgaria, Romania, Serbia, pesi dell’est oriente) e la situazione diventa delicata. Basta un minimo di senso di responsabilità”.

Sull’aumento dei ricoveri in Campania, De Luca risponde:

“Non c’è niente di drammatico, abbiamo 14 nuovi contagi oggi. 4 relativi allo screening sul litorale domitio presso un campo di extracomunitari, alcuni relativi a un piccolo focus a Pisciotta (3/4) provenienti da Capri e venuti a contatto con quelli di Roma e poi risultati positivi. Per il resto la situazione è tranquilla, 4/5 contatti sparsi sul territorio. Non c’è nessuna preoccupazione a condizione che siamo responsabili”.

Coronavirus, il punto con la stampa

🔴#CORONAVIRUS, con la stampa facciamo il punto della situazione sui contagi e le misure messe in campo.

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Lunedì 27 luglio 2020

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più