Covid, nuovo caso a Boscotrecase. Preoccupa la Provincia di Salerno: tamponi a tutti

covid boscotrecase

Sono 29 i nuovi casi da covid-19 registrati in Campania, numeri alti che non si vedevano da mesi. Piccoli focolai sono accesi in tutta la Regione, da Salerno ad Avellino, passando per il capoluogo Napoli. Ora arriva la notizia della positività di un cittadino di Boscotrecase.

Ad annunciarlo è il sindaco Pietro Carotenuto attraverso un post sul profilo Facebook del Comune della città metropolitana di Napoli:

“Il dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 3 Sud mi ha comunicato l’esito positivo del tampone faringeo eseguito venerdì ad un nostro concittadino già posto in isolamento fiduciario in attesa dell’esito. Come sempre, appresa la notizia, ho subito attivato il protocollo prescritto dall’Asl individuando ed ordinando tempestivamente l’isolamento dei contatti diretti del positivo che saranno subito sottoposti all’esame del tampone. Ho sentito anche telefonicamente il soggetto risultato positivo che non presenta particolari criticità e riferisce di sentirsi bene.

Invito tutti a non creare allarmismi ingiustificati ma allo stesso tempo a rispettare le disposizioni dettate dalle autorità competenti mantenendo comportamenti responsabili come fatto dall’inizio di questo stato di emergenza sanitaria”.

Il dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 3 Sud mi ha comunicato l’esito positivo del tampone faringeo eseguito…

Pubblicato da Comune di Boscotrecase – Pagina Istituzionale su Martedì 28 luglio 2020

Uno dei focolai si è sviluppato a Pisciotta dove sono stati trovati 17 positivi appartenenti ad alcuni nuclei famigliari. 130 le persone sottoposte a tampone:

“Nella giornata di ieri sono stati eseguiti circa 130 tamponi, al fine di effettuare uno screening di massa di tutte le persone che, per il ruolo rivestito (operatori portuali, titolari e dipendenti degli esercizi commerciali di Marina di Pisciotta) o per la vicinanza territoriale al domicilio dei soggetti risultati positivi (Stazione Vecchia), potrebbero essere entrati in contatto con sospetti positivi. Lo screening, eseguito a titolo cautelativo, ha il fine di scongiurare il diffondersi del contagio, che ad oggi è ancora circoscritto a pochi nuclei familiari concentrati in alcune località ben definite del territorio comunale”.

📌 Aggiornamento Ufficiale di Martedì 28 luglio – Sanificazione

Si informa la cittadinanza e gli ospiti delle strutture…

Pubblicato da Protezione Civile COC Pisciotta su Martedì 28 luglio 2020

Screening di massa sono stati fatti anche nel Comune di Pollica.

🦠🧫🔬 … Screening di massa per COVID 19

Pubblicato da Comune di Pollica su Lunedì 27 luglio 2020

Cinque i casi a Pozzuoli. Uno a Torre Annunziata, si tratta di un uomo di 71 anni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più