Covid, tamponi e test agli abitanti di Avellino: primo capoluogo d’Italia a fare screening di massa

avellino screeningIl sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha annunciato che in città nei prossimi giorni ci sarà uno screening di massa sulla popolazione. Il capoluogo campano è il primo d’Italia a farlo su grande scala avendo Avellino quasi 55 mila abitanti.

Queste le parole del primo cittadino:

“Domani parte il “Covid center” sulla Smile Arena. Lavoro ogni giorno per salvaguardare la salute e la sicurezza della mia comunità. Effettueremo tamponi e test sierologici per proteggervi dal virus. Siamo il primo capoluogo d’Italia a partire con un vero screening di massa”. 

Domani parte il “Covid center” sulla Smile Arena. Lavoro ogni giorno per salvaguardare la salute e la sicurezza della…

Pubblicato da Gianluca Festa su Venerdì 30 ottobre 2020

In totale sono circa 239 i casi di covid-19 nella città di Avellino con una leggera crescita negli ultimi giorni dovuto al contagio anche in una clinica. Numeri maggiori si sono registrati nell’area metropolitana di Napoli e in provincia di Caserta (dove alcuni sindaci hanno predisposto gli screening sulla popolazione con drive in).

L’ultimo screening, voluto dal governatore Vincenzo De Luca, era stato fatto ad Arzano (dove al momento sono 992 i casi). Il comune dell’area metropolitana di Napoli (che conta circa 33 mila abitanti) ha fatto registrate nelle ultime settimane un’impennata di contagi. Per questo è stata istituita una zona rossa e si era reso necessario fare test a tutta la popolazione per contenere il virus.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più