MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Marano, la denuncia di alcuni residenti: “E’ strage di gatti, morti avvelenati da una donna. Vergognati”

marano gatti avvelenati
Foto fb Alessandra Caterina Giordano

E’ strage di gatti a Marano. Secondo alcuni residenti, che hanno denunciato tutto via social, una donna starebbe avvelenando i gatti della zona. Un gesto brutale e senza cuore contro alcuni animali pelosi che popolano Piazzetta della Pace. A essere stato ucciso è anche Silvestro/Bacco il nome che era stato dato a un micio nero con macchie bianche che era diventato la mascotte della città.

MARANO, E’ STRAGE DI GATTI: “AVVELENATI DA UNA DONNA”

Come scritto da Alessandra Caterina Giordano sul suo profilo Facebook:

In piazzetta della pace, Corso Italia a Marano c’è una umanoide che avvelena i gatti, qualcuna residente proprio lì, abbiamo adoperato chi di dovere per raccogliere prove, per questa persona sta per arrivare una cattiva giornata!!! VERGOGNATI, avanzo di rifiuto umano!!!! Il gattino in foto è stato l’ultimo avvelenamento ritrovato, povero piccolo Silvestro/Bacco“.

La donna poi spiega nei commenti:

Abbiamo avuto conferma che il piccolo Bacco è morto, probabilmente con la stessa sorte di altre decine a piazzetta della Pace. Baccuccio però era un gatto speciale, cercava amore, amore e solo amore e non ho fatto in tempo a portarlo nella mia colonia, credendo avesse un padrone in quanto castrato e coccolone. Invece mi stava chiedendo di salvarlo, dolore immenso. Ma la fine di Bacco aprirà una vera e propria battaglia. I randagi di cui mi occupo nel mio parco, li ho regolarmente dichiarati ai vigili di Marano, per cui la mia è una colonia dichiarata e protetta, chiunque fa del male ai miei mici è perseguibile penalmente! Tramite l’asl veterinaria li ho sterilizzati tutti, ma cure mediche e altro è tutto a mie spese“.

Se a Marano è strage di gatti, morti avvelenati, soltanto qualche giorno a Napoli era stata denunciata della colla mischiata al mangime per uccidere i piccioni.

Potrebbe anche interessarti