La Campania vuole essere un esempio nell’espianto di organi: firmato un protocollo per accelerare i tempi

organi campaniaLo scorso 15 marzo, il presidente della Campania Vincenzo De Luca aveva firmato al Palazzo della Giustizia di Napoli un protocollo d’intesa sull’importante tema dei trapianti d’organo. Ieri il governatore ha firmato un nuovo protocollo questa volta insieme alle autorità del Tribunale di Salerno.

TRAPIANTO DI ORGANI IN CAMPANIA, DE LUCA FIRMA PROTOCOLLO A SALERNO

Sono infatti ancora poche le persone che decidono di donare gli organi, tra barriere psicologiche e un lungo iter burocratico. La Campania quindi vuole essere d’esempio, come spiegato in un post su Facebook da De Luca:

Abbiamo firmato, questa mattina, con l’autorità giudiziaria del Tribunale di Salerno, un protocollo d’intesa per facilitare l’espianto degli organi di persone decedute. Oggi in Italia abbiamo 9.500 persone in lista d’attesa per un trapianto. Sono, purtroppo, circa 600 le persone che ogni anno perdono la vita perché non riescono a trovare in tempo un donatore. Il protocollo di questa mattina, così come l’intesa che abbiamo sottoscritto il 15 marzo scorso presso la Procura Generale della Repubblica di Napoli, consente di avere tempi estremamente accelerati per l’espianto di organi da persone decedute dopo i controlli necessari da parte delle autorità giudiziarie preposte.
Quello che stiamo facendo in Campania è un esempio unico in Italia di collaborazione tra il sistema sanitario regionale e autorità giudiziaria su un tema molto delicato e importante. Grazie alla maggiore disponibilità di trapianti, avremo così la possibilità di salvare molte più vite. Ed è un fatto di grande civiltà che ci rende orgogliosi“.

LE CITTA’ CAMPANE CHE DONANO DI PIU’

Secondo l’ultima edizione dell’Indice del Dono, il rapporto realizzato dal Centro nazionale trapianti, sono due le città campane che eccellono per la donazione di organi. Si tratta dei Comuni di Boscoreale e Sessa Cilento che hanno fatto registrare alte dichiarazioni di volontà alla donazione di organi e tessuti.

Potrebbe anche interessarti