De Luca sul boom di Salvini alle Elezioni Europee: “Tra un anno si ammoscerà anche lui”

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, commenta i risultati delle Elezioni Europee. L’esito vede il partito di Salvini surclassare tutti gli altri. De Luca sostiene che negli ultimi anni i partiti vincitori non siano durati oltre un anno ed è convinto che altrettanto avverrà con la Lega Nord.

“Oramai  si è visto che in Italia chi diventa primo partito rimane primo partito per un anno, non di più. È capitato a Renzi, ai Cinquestelle, ora a Salvini. Tra un anno si ammoscia pure Salvini e andremo bene tutti quanti”.

Abbiamo avuto un boom della Lega come previsto l’analisi del presidente campano – perché ha egemonizzato totalmente il tema della sicurezza che è un tema che, almeno per quel che mi riguarda, abbiamo anticipato in Campania venti anni prima di Salvini.

I Cinque Stelle hanno un crollo drammatico, in tutto il Centronord hanno un elettore su dieci; nel Sud hanno un crollo altrettanto pesante. Mi pare – ha osservato De Lucasi sia mosso il quadro politico e che ci siano tutte le condizioni per voltare pagina in Italia. Sono molto fiducioso e credo che alla fine si dimostrerà che le cose che contano in politica sono legate alle cose concrete che si fanno, non alle chiacchiere o ai tweet. Mi pare vada bene così”.

Il presidente campano, tiene a fare anche un passaggio sull’astensionismo: “È sempre un dato di critica nei confronti del potere o di mancata motivazione – ha detto è un tema su cui riflettere. Ma mi pare che siano cambiate le gerarchie politiche nel nostro Paese. Un anno fa, non dieci anni fa, avevamo i Cinquestelle primo partito, adesso abbiamo la Lega primo partito e il Pd secondo partito. Mi pare che stia cambiando tutto. Per quel che ci riguarda in Campania siamo estremamente sereni, tranquilli, dobbiamo solo continuare a lavorare, il resto verrà”.  

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più