Coronavirus, Scaturchio dona 400 ministeriali al Cotugno: il dolce nato per amore

scaturchio ministeriale cotugnoL’emergenza coronavirus sta mettendo a dura prova il personale sanitario di tutta Italia. Sono tante le iniziative che, nel loro piccolo, intendono ringraziare queste persone che rischiano la loro salute per la collettività, in prima linea, senza mai tirarsi indietro. Così abbiamo per esempio un pizzaiolo napoletano, che lavora a Milano, che ha portato pizze calde a medici e infermieri del Sacco, oppure una pizzeria napoletana che ha fatto lo stesso con il Monaldi. Ieri, invece, è stato turno dell’Antica Pasticceria Giovanni Scaturchio, la quale ha inviato al Cotugno 400 Ministeriali.

Si tratta del dolce che caratterizza la storica pasticceria napoletana, creato negli anni Venti da Francesco Scaturchio per omaggiare la sua amata, Anna Fougez.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

“Missione Ministeriali compiuta! 💪🏼Questa mattina abbiamo inviato 4000 ministeriali all’Ospedale Cotugno per ringraziare tutto il personale sanitario e i medici, schierati in prima linea per la nostra salute. È solo un piccolo gesto, è vero, ma per noi era importante dirgli grazie.
Con tutto il cuore”.

Quella di ieri è stata una giornata movimentata in Campania sul fronte coronavirus. Si sono registrati 67 nuovi contagi in un solo giorno, giunti in tal modo a 400. Con le ordinanze 17 e 18, firmate dal presidente Vincenzo De Luca, è stata stabilita la quarantena per 5 città: Ariano Irpino e 4 comuni del Vallo di Diano, in provincia di Salerno.

Potrebbe anche interessarti