Paolo Rossi e Maradona, due grandi ora scomparsi: la storia della foto che li ritrae insieme

paolo rossiDopo la scomparsa del grande Diego Armando Maradona avvenuta il 25 novembre scorso, ci ha lasciati a Siena nella notte un altro grande campione tutto italiano: Paolo Rossi. Nelle ultime ore, dunque, è comparsa sui social la foto che ritrae i due grandissimi calciatori insieme sul campo.

Maradona e Rossi hanno giocato negli stessi anni, avevano soltanto quattro anni di differenza, erano praticamente coetanei. Si sono affrontati ai Mondiali e, ovviamente, anche in Serie A. La foto sopracitata, però, è stata scattata prima di una gara amichevole disputata nel maggio del 1979 all’Olimpico di Roma, dove l’Italia e l’Argentina pareggiarono 2-2.

L’Italia dell’epoca era reduce da uno splendido Mondiale, concluso con la quarta posizione, un risultato quasi non auspicato ma che, al netto del gioco che la squadra aveva dimostrato, risultò, alla fine, quasi deludente. Si trattava, infatti, per maggior parte della stessa squadra che poi fu campione del mondo a Roma proprio contro l’Argentina che lanciò un giovanissimo Diego Armando Maradona già con la leggendaria maglia numero 10.

Rossi, all’epoca, aveva appena finito la terza stagione con la maglia del Vicenza e stava per passare al Perugia. Maradona, intanto, era al quarto anno con l’Argentinos Juniors. La partita finì in parità con le reti di Valencia, Causio, Passarella e dello stesso Rossi. I due si incontrarono ancora una volta con indosso la maglia delle rispettive nazionali in un Italia-Argentina del Mondiale dell’82, con l’Italia che vinse per 2-1.

Oggi vogliamo ricordare entrambi questi due grandi del calcio attraverso le parole di Rossi su Maradona. Sei anni fa, in occasione del ritiro di un riconoscimento a Paolo Rossi ottenuto a Firenze dalla FIGC insieme anche al nostro numero 10, Rossi ha voluto ricordare di non aver mai perso contro Maradona per poi esaltarlo:

“Ho visto Maradona ed è già tanto. È sempre piacevole incontrare lui e tanti altri campioni. Devo dire però che contro Maradona non ho mai perso, nemmeno in amichevole per cui sono imbattuto. Scherzi a parte, stiamo parlando di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi che per Napoli ha rappresentato tantissimo: è uno di quei calciatori così rappresentativi che hanno un’immagine davvero molto forte. Maradona nel Napoli? Diego è legato in maniera indissolubile a Napoli, rappresenta un pezzo di Napoli per cui pur non essendo nel club già rappresenta la società, figuriamoci se la vivesse da dentro”.

In occasione della scomparsa di Diego, invece, Paolo Rossi aveva affidato ad Ansa le sue parole: “Diego è stato il genio del calcio mondiale, un talento ineguagliabile. Assoluto. Una gioia, per tutti quelli che amano il calcio. Mancherà. Ciao Diego”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più