All posts by "Domenico Romano"

Appassionato di teatro, di poesia, di musica, anche di politica, ma sopratutto di scrittura, non solo mi occupo delle problematiche di Napoli e del mio paese di provenienza, Cercola, ma adoro scrivere testi teatrali, racconti, romanzi e poesie. Alcune mie opere sono state pubblicate e premiate.
scuola

Si tratta di una storia assurda ma purtroppo vera. Monica, ragazza di 19 anni, frequentante un Istituto Alberghiero a Casoria, affetta dalla sindrome di Down, non ha potuto partecipare ad uno stage lavorativo, organizzato dalla sua scuola, proprio a causa della sua disabilità. La denuncia ...

Un gruppo di turisti provenienti dal Nord Italia stava effettuando una piacevole gita in mare, fra Castellammare di Stabia  e Torre Annunziata. Purtroppo a ridosso dello scoglio  di Rovigliano è avvenuto un impatto che ha causato il distaccamento dello scafo, con la conseguente dispersione di ...

Oggi la nostra rubrica si occupa di uno dei nemici storici dell’essere napoletano: l’avarizia! Infatti se è una cosa che nel corso degli anni, nell’animo partenopeo, non si è mai spenta, è la generosità. Il tirchio, di conseguenza, è visto in modo assai scontroso. Tra tutti ...

  Il proverbio di oggi è uno fra i più celebri della cultura partenopea. Tema centrale di questo nuovo monito è la furbizia. Quest’ultima è celebre per essere una delle caratteristiche fondamentali dell’essere napoletano. Il detto di oggi è: “Nun sputà ‘ncielo ca ‘nfaccia te ...

Il proverbio che affrontiamo oggi, con la simbologia ecclesiastica, da un insegnamento che, anche se attualissimo, è di probabile derivazione latina, ed in particolar modo, quello che tra un po’ descriveremo, ricorderà una nota favola di Fedro. Il detto spiega che: “Chi nun s”o po’ ...

Oggi ci occupiamo del più celebre proverbio napoletano, divenuto emblema della schiettezza partenopea, che, oltre ad aver incuriosito gente proveniente da ogni luogo, ha ispirato artisti del calibro di Pino Daniele. Ancora una volta è l’ambiente zoologico ad essere coinvolto, ma soltanto come funzione allegorica. ...

Arte e cultura come forma di riscatto sociale. Questa l’idea che sta alla base del progetto che porta i giovani dei Quartieri Spagnoli a possedere gratuitamente, a studiare e a suonare uno strumento all’interno di una vera e propria Orchestra Sinfonica. Molti dei partecipanti non ne ...

Alessandra De Simone aveva 36 anni ed era ricoverata presso una struttura privata, Villa delle Querce, la quale però è convenzionata con il servizio sanitario nazionale; l’ospedale è specializzato in ginecologia ed è situato al Vomero. Avrebbe dovuto partorire fra due giorni la povera Alessandra, ma la ...

A Forcella è in atto uno scontro fra clan, e purtroppo per questa zona di Napoli non si tratta proprio di una novità. Le conseguenze di questo scontro continuano a farsi sentire, ieri è avvenuto un vero e proprio agguato ai danni di un 21enne, Oreste ...

VesuvioLive da tantissimo tempo sta seguendo la delicata vertenza degli Operatori Socio Sanitari Campani. Queste figure professionali, come abbiamo raccontato in precedenza, sono stati dapprima formati, con costosissimi ed impegnativi corsi di formazione, per poi essere stati letteralmente abbandonati dalle istituzioni. In passato già sono ...
teatro di san carlo

Il Real Teatro di San Carlo è il più antico teatro lirico di Napoli, oltre ad essere tra i più noti e prestigiosi al mondo. Voluto da Carlo di Borbone, fu inaugurato il giorno del suo onomastico, il 4 novembre nell’anno 1737, anticipando di 41 ...
incidente-scooter

Un gesto irresponsabile o uno strano scherzo del destino? Inutile chiederselo perché l’assurda vicenda, di cui adesso vi parleremo, oramai ha già fatto i suoi danni. Ieri mattina, a Meta di Sorrento, incantevole località turistica,  due minorenni di Portici stavano giocando a calcio. Insieme a ...

Si sa che su Facebook esistono molte pagine che trattano svariati argomenti. L’eterogeneità dei contenuti però, non è soltanto limitata a ciò di cui si parla, ma riguarda anche i modi per farlo. Idee geniali come i Meme o come le vignette ironiche, i montaggi ...

Siamo giunti ad un altro episodio di questa carrellata di proverbi napoletani. In precedenza abbiamo dimostrato come, con delle semplici parole, un popolo riesca a dire tanto e a rivelare se stessi, la propria natura. Oggi tocchiamo un altro tasto dolente, ossia l’aspetto culinario, anche ...

  Continuano ad essere gli animali i veri protagonisti dei detti partenopei più popolari. Il motivo probabilmente è, come abbiamo analizzato precedentemente, che similmente ad autori come Fedro, il popolo napoletano, rispecchia parte dell’agire umano in atteggiamenti istintivi e primordiali tipici di alcune bestie. Ancora ...

Oggi la nostra rubrica sui proverbi napoletani torna con il solito dualismo sacro/profano che rappresenta un elemento tipico della città di Napoli. Il proverbio di cui oggi ci occuperemo recita così: Quanno ‘o Signore ‘nzerra na porta, arape nu purtone TRADUZIONE: Quando Dio chiude una porta, ...

Leroy Merlin è una catena di negozi specializzata nella vendita di prodotti per la propria casa. Questa azienda si sta espandendo a vista d’occhio e pare che prossimamente debba aprirsi anche a Torre Annunziata. Per tale ragione Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, tramite comunicato ...

La Procura ha aperto una particolare inchiesta riguardante il rogo della Città della Scienza. Attualmente l’unico indagato è il custode, anche se l’indagine non esclude la cooperazione con altre persone, probabilmente provenienti dal mondo della camorra e della criminalità organizzata. Chi appiccò l’incendio quella maledetta notte del ...

Il Mercato Ortofrutticolo di Volla rischia ancora la chiusura. Il tempo ormai stringe. Il 14 luglio il luogo sarà spostato per dei lavori, ma in realtà non si sa bene se ci sarà una nuova dislocazione. Purtroppo la vertenza è molto complessa e impiega diverse forze ...

Da una città come Napoli, circondata dal mare, ci si aspetta un proverbio che lo ritragga, o quanto meno lo citi. In questo caso il mare assume simbolicamente le sembianze di una situazione catastrofica. Spieghiamo meglio. “Menarse a mare cu’ tutt”e panne” TRADUZIONE: Gettarsi a ...