All posts by "Marco Visconti"

Marco Visconti, laureato con lode alla Magistrale in Scienze Storiche della "Federico II" di Napoli

La settimana dopo Pasqua si tiene a Pagani una ricorrenza molto sentita dai paganesi, cioè la festa della Madonna del Carmine/Annunziata/Carmelo, ma più comunemente nota delle galline. La vicinanza della festa è scandita dall’alzata del quadro, che è avvenuto il 28 marzo. Il rituale consiste ...

L’associazione culturale Bottega San Lazzaro insieme al Comune di Salerno e con la partecipazione di diversi soggetti istituzionali e privati, presenta la “XXIX edizione della fiera del crocifisso ritrovato”. Una festa cittadina accompagnata da variegati eventi che vanno dalla domenica del 28 aprile al mercoledì ...

L’opera monumentale fatta costruire per volere di papa Pio IX riveste un duplice significato. Innanzitutto il Papa pensa di farla realizzare con lo scopo di pubblicizzare il dogma dell’Immacolata, voluto da lui stesso per mezzo della bolla papale (1854) “Ineffabilis Deus”, cioè che la Madonna ...

C’è stato un tempo in cui i monarchi del Regno di Napoli dovevano fornire un donativo ai rispettivi papi, perché la Chiesa deteneva il diritto feudale del Regno. Secondo la tradizione, il normanno Roberto detto il Guiscardo strinse con papa Niccolo II l’accordo di Melfi ...

Eleonora Pimentel de Fonseca è stata una giornalista, politica, poetessa, si inserisce nel contesto culturale dell’illuminismo e fa da sfondo Napoli, una città cosmopolita. Accede nei circoli culturali entrando in contatto con gli intellettuali dell’epoca. Nasce a Roma il 13 gennaio 1752, figlia di un ...

Le parole napoletane che derivano dallo spagnolo non sono poche. Al contrario, ne sono tantissime visto il lungo periodo di dominazioni delle case regnanti provenienti dal territorio iberico. Tuttavia è un terreno insidioso quello di individuare le origini delle parole napoletane. Mi sono avvalso dell’ausilio ...
Michelangelo Buonarroti - La Sibilla Cumana

La Sibilla è una veggente risalente al periodo dell’antica Grecia. Eraclito la definisce nel seguente modo: La Sibilla con bocca invasata pronunzia cose tristi, senza ornamento né profumi e attraversa con la sua voce migliaia d’anni per opera del nume. Simili parole ci fanno comprendere ...

In via Mezzocannone 101 è situata la sede della Fuci di Napoli, dove sono state tenute le elezioni il 29 novembre per la nomina di presidente. I membri dell’associazione hanno eletto all’unanimità il napoletano Gaetano Manzari.  Il cardinale di Napoli Crescenzio Sepe ha confermato la ...

Il Sud Italia ha subito l’influenza dei francesi in tempi diversi per cedere il passo ad altre dinastie regnanti appartenenti a svariate etnie. Per questo motivo, molte parole della lingua napoletana non sono sempre riconducibili con chiarezza a quella o l’altra lingua straniera. Gli Angioini ...
Salomè con la testa di San Giovanni Battista - Bernardino Luini

San Giovanni è un personaggio molto importante per la Cristianità. Il 24 giugno si commemora il giorno della sua nascita. All’età matura, il figlio di Zaccaria ed Elisabetta inizia a predicare come profeta, nel breve termine si circonda di un’ampia cerchia di accoliti e ha ...

I contatti tra arabi e napoletani rimandano a un periodo storico molto lontano, il IX secolo d.C., durante la campagna di conquista araba in Sicilia. I napoletani chiedono aiuto agli arabi affinché si liberassero dalla presenza dei longobardi, in cambio gli arabi ricevono l’aiuto dei ...

I giudei sono presenti nel territorio di Napoli da tantissimo tempo. Le prime documentazioni certe risalgono al I secolo d.C., poi la loro presenza permane durante l’età ducale, normanno – sveva, angioina, aragonese e viceregnale. Qui abbiamo due parentesi nelle quali gli ebrei sono espulsi ...

Il grande regista nasce il 15 novembre 1922 a Napoli nel rione di Montecalvario, da madre napoletana e padre calabrese. Francesco Rosi è stato un uomo pieno di energia, durante gli anni del fascismo s’iscrive a giurisprudenza alla “Federico II” di Napoli, ma non si ...

Giotto di Bondone nasce a Colle di Vespignano presumibilmente nel 1267. Secondo la leggenda sul pittore, il suo esordio ha luogo grazie alla conoscenza con Cimabue che lo vede in atto a disegnare una pecorella sulla roccia, la sua bravura convince l’artista a farlo lavorare ...

Non tutti sanno che la reliquia soggiornò nel Santuario della Madonna di Montevergine a Mercogliano, durante la Seconda guerra mondiale. Nel settembre del 1939, il re Vittorio Emanuele III si convinse che l’oggetto sacro posto nella cappella nei pressi del Palazzo Reale di Torino dovesse ...

Non conosciamo molto della vita del pittore, alcuni dettagli sono discordanti tra studiosi. Sappiamo la sua provenienza sociale, un uomo di origine nobile terzo di 6 figli di Cesare Preti e Innocenza Schipani, e nasce a Taverna in Calabria nel mese di febbraio del 1613. ...

Avete superato con qualche chilo in più il cenone di Natale e già iniziano a spuntare foto ironiche sul social di gente corpulenta. Effettivamente questa prassi di mangiare così non è propriamente salutare, tuttavia volente o nolente la tradizione va rispettata. State aspettando la seconda ...

Su Rai 1, in particolare nel noto programma televisivo condotto da Bruno Vespa “Porta a Porta”, Luigi Di Maio è stato invitato per presentare un clamoroso scoop: un testo della Pace Fiscale è stato manipolato. Il Ministro del Lavoro si è premurato ad avvisare gli ...
Studio Ercolano

Sono state affrontate diverse ricerche a proposito degli effetti dell’eruzione sugli abitanti di Ercolano e Pompei nel 79 d.C. La maggioranza di questi studi fanno riferimento alla morte degli abitanti per soffocamento indotto da inalazione delle ceneri. Recentemente è stato avanzato un nuovo studio pubblicato ...
Eruzione Vesuvio

L’antica città di Pompei con il suo fascino attira tantissimi turisti, chi non vorrebbe andare indietro nel tempo attraverso una città ferma nel periodo storico della Roma imperiale? Tutti conoscono Pompei e i suoi ultimi giorni, ma non tutti sanno che sono state raccontate alcune ...

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più