Storia ed origini di Torre del Greco, viaggio nel passato per riscoprire le nostre radici

Torre del Greco
Basilica di Santa Croce – Torre del Greco

La storia delle origini di Torre del Greco risalgono circa 2000 anni fa, quando questa era probabilmente un sobborgo residenziale di Ercolano. Infatti i confini della città torrese di oggi vanno proprio da Ercolano fino ai rioni e frazioni, come Leopardi e Santa Maria La Bruna, verso Torre Annunziata.

Ville imperiali e terme insistevano sulle coste torresi. Colpita anch’essa dall’eruzione del 79 d.C, fu totalmente sepolta dai materiali vulcanici.

Storia di Torre del Greco, dall’eruzione del 79 dC a Turris Octava

Su queste rovine, qualche anno più tardi, sorgono i villaggi di Sola e Calistum (Sora e Calastro), che, uniti, daranno vita a Turris Octava, rinominata in seguito Torre del Greco. Passata sotto il dominio degli Angioini ed in seguito degli Aragonesi, che affidarono la sua gestione ai Carafa, subì una nuova devastante eruzione nel 1631. Nel 1699, i Torresi, stanchi della gestione dei Carafa, ottennero di passare sotto il Regio Demanio.

Vesuvio
Eruzione del Vesuvio del 1794

Un viaggio attraverso la storia e le leggende di Torre del Greco, dalle origini ai giorni nostri, accompagnandovi, attraverso leggende, storia, tradizioni, canti popolari, credenze, dominazioni, personaggi illustri, eruzioni devastanti, pirati corsari e marinai, siti archeologici, le meravigliose Ville Vesuviane, chiese sepolte dalle lave e la loro storia, gli ipogei cittadini e la bellezza infinita del suo paesaggio che le eruzioni hanno, nel corso degli anni, trasformato a volte radicalmente. Un viaggio nella storia per riscoprire il nostro passato e le nostre radici.

 

Storia di Torre del Greco

Terme di Torre del Greco – Fonte Vesuvioweb.com

La Storia di Torre del Greco e delle sue origini passa dalle contrade di Sora e Calastro ed attraversa il medioevo, il rinascimento fino all’età barocca. Con il riscatto baronale viene raggiunto l’apice della crescita di quel che era la Turris Octava, fino alla devastante eruzione del 1794.

Le origini di Torre del Greco (Sora e Calastro)
Denominazione Turris Octava e Torre del Greco
Il feudo
La festa dei Quattro Altari
Il riscatto baronale
L’invenzione della Santa Croce
La pesca
Eruzione del 1794
Gli stemmi della città (storia)
Pio monte dei Marinai
Un pezzo della Santa Croce a Torre del Greco
I pescatori torresi rapiti dai pirati e liberati dal Santo

 

Archeologia a Torre del Greco

villa sora generale
Villa Sora

A Torre del Greco è presente un sito archeologico di estremo interesse, di cui negli anni la sua conservazione ha rischiato di essere definitivamente compromessa.

Villa Sora

 

Chiese di Torre del Greco

Basilica di Santa Croce
Basilica di Santa Croce

Molte delle chiese torresi, testimoni di un passato che fu, non sono rimaste fino ai nostri giorni. Molte di esse, infatti, molte di queste sono state distrutte durante le eruzioni del Vesuvio. Alcune si conservano ancora perchè parte delle fondamenta delle ricostruite chiese che oggi abbelliscono la città di Torre del Greco.

Basilica di Santa Croce
San Biagio a Calstro
Santa Maria di Costantinopoli
Confraternita del Santissimo sacramento
Oratorio dell’Assunta
San Pietro
San Raimondo

 

Palazzi e Ville Vesuviane a Torre del Greco

Ville delle Ginestre
Ville delle Ginestre, cosiddetta Villa di Leopardi

Torre del Greco fa parte del cosiddetto Miglio d’Oro, ovvero quell’area costiera in cui nel ‘700 i nobili napoletani decisero di costruire delle stupefacenti dimore per l’otium, ad imperitura testimonianza dello sfarzo e della potenza economica delle loro famiglie.

Palazzo Baronale
Villa Bruno Prota
Villa Caramiello
Villa del Cardinale
Palazzo Cicchella
Masseria Donna Chiara
Villa Ercole
Villa Fienga
Villa Guerra
Villa Macrina
Villa Maria
Villa Mennella
Palazzo Petrella
Palazzo Salvatore
Villa San Gennariello
Villa Solimena
Villa delle Ginestre
Palazzo Fiorillo
Palazzo Vallelonga

Palazzi e ville di Torre del Greco

Villa De Nicola

Personaggi illustri torresi

Lucrezia d’Alagno

Tanti sono i personaggi illustri nati e vissuti a Torre del Greco

Lucrezia d’Alagno
Francesco Balzano
Ignazio Sorrentino
Gaetano De Bottis
San Vincenzo Romano
Luigi Pane ed il Corriere Vesuviano
Isabella Gonzaga
Donna Chiara e la masseria
Giacomo Leopardi
Salvatore Ferragamo
Corsari e pirati torresi
Enrico De Nicola
Ciro Cirillo
Dorotea Liguori
Salvatore Accardo

 

Festa dell’Immacolata Concezione

Carro dell'Immacolata
Festa dell’Immacolata a Torre del Greco – Vincenzo Tagliamonte

La Madonna Immacolata è co-patrono di Torre del Greco, insieme a San Gennaro. La festa dell’8 dicembre però è molto sentita dalla popolazione ed il Carro Trionfale, suo emblema, è famoso in tutto il mondo.

Le origini pagane del culto dell’Immacolata
La venerazione popolare torrese dell’Immacolata Concezione
Carro trionfale dell’Immacolata
1954, i torresi incoronano la Madonna
1980, la turbolenta processione post terremoto
Tutte le processioni “speciali” dell’Immacolata
La “Girata” del carro
Video, cosa succede l’8 dicembre?

 

L’arte del corallo e del cammeo

corallo
Lavorazione torrese del corallo

L’arte del corallo a Torre del Greco è il vanto della città vesuviana, oltre ad essere espressione della maestria e delle maestranze torresi non solo in Italia, ma anche in Europa ed in tutto il mondo

La lavorazione del corallo
Torre del Greco, la Spugna d’Oro dei Borbone
L’industria del corallo
Quando un torrese disse no alla regina d’Inghilterra
I cammei di Torre del Greco della spada di Napoleone

Cucina tipica torrese

Svizzerina, l’hamburger torrese

La cucina torrese ha per riflesso tradizioni e pietanze legate a quella napoletana. Eppure ci sono delle particolarità culinarie di Torre del Greco tutte da scoprire.


Perchè si chiama svizzerina solo a Torre del Greco?
La ciquitta, la ricetta torrese
Il casatiello vesuviano, la ricetta di pasqua

Espressioni tipiche di Torre del Greco

Turco Napoletano

Me veco pigliate d”e i turchi

Potrebbe anche interessarti