All posts by "Emanuela Mastrocinque"

Napoletana di adozione ama in maniera folle ed incondizionata questa città con tutte le sue infinite contraddizioni. Appassionata di letteratura, di cinema e di musica, ha trovato a Napoli la sua personale dimensione di vita!

Napoli ancora una volta macchiata di sangue. Nella serata di ieri, verso le 19.30, un uomo è stato ucciso in piazza San Pietro ad Acerra, mentre sostava su una panchina nei pressi di un’edicola votiva. Adalberto Caruso, pregiudicato di 57 anni, cognato del boss Cuono ...
Festa San Gennaro Camera Commercio

Anche quest’anno San Gennaro, il santo del popolo, non ha tardato nel rinnovare il tanto agognato miracolo. Napoli festeggia, perché anche quest’anno si può stare tranquilli, l’ha detto “Gennarino”. La Chiesa era ancora una volta gremita di gente. Turisti provenienti da tutto il mondo hanno ...
vesuvio

Continuano le segnalazioni rispetto all’esplosione di un incendio sul Vesuvio. Non si conosce ancora l’estensione del danno, ma oramai da qualche ora il bosco intorno al gigante continua a fumare. In tanti hanno allertato i servizi preposti, ma per ora nessun canadair è stato ancora ...
rosi-bindi

Basta poco e per cadere nell’insostenibile cliché del napoletano criminale e camorrista. In tanti hanno commesso l’errore di accostare, come fosse un destino ineluttabile, questi due elementi ai cittadini partenopei, oramai marchiati a fuoco non solo dall’opinione pubblica e dai media, ma anche dai politici. ...
san gennaro

Ha scatenato non poche polemiche l’opera realizzata da Jorit AGOch, giovanissimo artista napoletano, ritraente il volto di San Gennaro all’inizio di Forcella. Come riportato da Napolitoday.it, qualcuno avrebbe accostato il volto ritratto dall’ autore (che nel corso della sua carriera ha lavorato a Brooklyn, Roma ...
Napoli

Il servizio andato in onda ieri sera a La7 ha fatto storcere il naso a parecchi. Quelle “due Napoli” raccontate dal Tg di La7  non sono piaciute ai tanti napoletani che continuano a lottare contro i soliti cliché che da anni ci sono stati, malevolmente, ...

Protesta provocatoria quella messa in scena oggi a Napoli da un gruppo di ex dipendenti del Consorzio Unico di Bacino che, per denunciare l’ingiusto licenziamento, ha sfilato in piazza plebiscito con  tanto di cappuccio nero e bandiera nera con impressa la scritta «Isiss» («Io sono ...
genny cesarano

Aveva solo 10 anni quando l’artista Paolo La Motta decise di ritrarre Genny Cesarano durante un laboratorio di ceramica. Solo 10 anni e nessuna idea del suo futuro, un futuro durato davvero troppo poco. Occhi vispi e sguardo sveglio, così l’artista decise di ritrarlo, come racconta ...
per-amor-vostro-recensione-v4-27089-1280x16

Napoli sul podio della Mostra di Venezia grazie al film di Giuseppe Mario Gaudino “Per Amor Vostro” che ieri si è aggiudicato l’ambitissimo premio “Coppa Volpi“. Una vittoria tutta napoletana che inorgoglisce il cuore e, soprattutto, conferma l’abilità e la grandezza del cinema partenopeo che, ...
capri-porto

Nuova proposta di lavoro al porto turistico dell’isola di Capri per l’assunzione di un esperto di comunicazione internazionale e relazione esterna. Il lavoro durerà un anno solare, fino a settembre 2016, e prevede l’instaurazione di relazioni con la stampa locale, nazionale ed estera e con gli enti ...
San Carlo

Un gesto straordinario quello di Zubin Mehta, 79 anni, direttore d’orchestra tra i più grandi al mondo chiamato ad inaugurare la stagione sinfonica del Teatro San Carlo di Napoli. La musica non si fa per profitto ma per amore, e tutto il suo amore lo ha ...
gelato-artigianale

Siete davvero sicuri che l’estate sia finita e i gelati vadano oramai messi al bando? A dispetto di chi ha già rinunciato all’estate, il comune di Salerno ha dato vita ad un evento dedicato ai tanti golosi che non vogliono ancora rinunciare al gusto unico ...

Nessuna improvvisazione nell’omicidio di Genny Cesarano, il ragazzino di 17 anni sparato a bruciapelo mentre sostava con gli amici in piazza San Vincenzo nel quartiere Sanità. Un raid, una spedizione punitiva per dimostrare un controllo sul territorio, per imporre una presenza criminale che deve fare ...
908647-passeggino

Poteva finire in tragedia la vicenda avvenuta a Quarto di Napoli dove una bimba di pochi mesi è stata trascinata sull’asfalto da un cane legato al passeggino dove era stata sistemata dai genitori. La coppia, forse con troppa leggerezza, ha legato il guinzaglio al passeggino, ...
uffizi casal di principe

Casal di Principe pronta al riscatto. Promuovere la legalità attraverso l’arte, questa l’idea che fa da sfondo all’organizzazione della mostra “La Luce vince l’ombra – Gli Uffizi a Casal di Principe” che Venerdì 25 settembre 2015, a partire dalle 19.oo, ospiterà una conferenza ricca di ...
melanzane ripiene

Nella tradizione culinaria partenopea la melanzana è una vera e propria reginetta della tavola! Utilizzata in molte ricette, trova la sua massima espressione nella famosa parmigiana, la cui origine viene ancora oggi contesa a causa del suo nome che, di napoletano, conserva ben poco. Importata dagli ...
luigi de magistris

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, difende la città dall’accanimento mediatico scatenatosi a seguito dell’omicidio di Gennaro Cesarano, il ragazzino di 17 anni freddato lo scorso sabato nel rione Sanità. Un discorso sobrio quello del sindaco che, con tono pacato ma deciso, ha stroncato ...
ufo a napoli

Continuano gli strani avvistamenti nel cielo di Napoli. Questa volta, a fare il giro del web, le immagini di uno strano oggetto che vola indisturbato sull’Albergo dei Poveri a Piazza Carlo III. Come riportato nel comunicato stampa divulgato dal Centro Ufologico Mediterraneo, il video risalirebbe ...
scomparse

Dopo ore di terrore le tre ragazzine di Giugliano sono state fortunatamente ritrovate qualche ora fa nei pressi di Bacoli, così come riportato dal sito Teleclubitalia.it. Alla domanda dei genitori del perché dell’allontanamento, Marina, Concetta e Wanda hanno riferito di aver sbagliato autobus, ritrovandosi senza volerlo nella ...
Maltempo Napoli

Dopo il violento temporale che si abbattuto lo scorso sabato nel napoletano creando seri disagi alla popolazione, l’allarme maltempo sembra non placarsi. Un nuovo ciclone proveniente dall’Africa si abbatterà da domani su tutto il Mediterraneo, risalendo il Canale di Sicilia e il Mar Jonio. Aumenta la ...