All posts by "Ettore Scamarcia"

Laureando in legge, scrivo di tutto quello che può interessare.

Era il 10 maggio 1987 quando il Napoli guidato da Diego Armando Maradona vinse il primo scudetto della sua storia. Per celebrare la ricorrenza gli artigiani di San Gregorio Armeno hanno bardato il vicolo di bandiere azzurre con l’effige del campione argentino, inaugurando la prima ...

“Quando parlo in italiano mi sento falso… Scrivo in napoletano. Un napoletano non può parlare italiano, sennò che napoletano è?” A Massimo Troisi bastavano poche e semplici parole per collocare di nuovo Napoli e la napoletanità all’apice della cultura italiana, in una fase storica molto ...

E’ una delle ultime realtà produttive della Campania e del centro-sud, eppure a breve si rischiano altri licenziamenti. Si tratta della Jabil, multinazionale americana impegnata nella produzione di componentistica elettronica per il settore pubblico e privato, che ha sede a Marcianise con una forza lavoro ...

Hanno scelto simbolicamente la giornata della Liberazione per manifestare tutto il loro dissenso contro le regole di ripartizione del Recovery Fund che penalizzano ancora una volta il Mezzogiorno: sono i sindaci del sud Italia, giunti stamattina a Napoli con fascia tricolore per presidiare piazza Plebiscito. ...

Una delegazione dei presepai di San Gregorio Armeno è stata ricevuta stamattina negli uffici della Regione Campania dagli assessori alle attività produttive, Antonio Marchiello, e al turismo, Felice Casucci. Dagli artigiani è arrivata la richiesta di un finanziamento a fondo perduto e a tasso agevolato ...

Che il contratto a tempo determinato rappresenti lo strumento con cui sono stati smontati i diritti dei lavoratori negli ultimi decenni, è purtroppo risaputo. Quando diventa un’arma di ricatto in un ambito essenziale come la sanità, perfino in tempi di Covid, è davvero troppo. Per ...

Una lunga catena umana che parte da via Filangieri e attraversa via dei Mille: così i commercianti di Chiaia, a Napoli, hanno voluto manifestare per chiedere di riaprire le proprie attività in sicurezza. E’ stato ribattezzato il “flash mob della mutanda”, per la scelta di ...

C’è molta più rabbia delle settimane scorse tra i partecipanti alla protesta organizzata stamane da Confesercenti in piazza Plebiscito a Napoli, durante la quale sono state esposte quindici croci simboleggianti la disperazione del settore del commercio. Mercatali, parrucchieri, wedding planners, noleggiatori auto: il variegato mondo ...

NAPOLI – Duecento tra pastiere e casatielli sfornati per trasmettere alle famiglie in difficoltà un po’ della serenità della Pasqua. E’ così che in tempi di pandemia il Binario della Solidarietà, struttura di accoglienza per i senza fissa dimora della Caritas diocesana in via Taddeo de ...

Uno spazio che sia non solo un punto di ristoro per i rider, ma anche un luogo dove imparare quali sono i propri diritti e come farli valere. E’ con questo obiettivo che oggi è stata inaugurata “La Casa del Rider” nei locali della Galleria ...

E’ una Napoli in protesta quella che si è riversata stamattina in piazza Plebiscito, dai No Dad ai rider, dai lavoratori dei luna park a coloro che operano nel wedding, tutti estenuati dalla crisi pandemica che dura ormai da un anno. Ma la voce che ...

L’ennesima zona rossa sta mettendo a dura prova la gran parte delle attività commerciali, e a soffrire in particolar modo sono ora i parrucchieri e i barbieri, i quali nonostante l’adozione di tutte le misure di precauzione imposte dai decreti del governo, vengono nuovamente ricompresi ...

E’ un presidio partecipato e rabbioso quello svoltosi stamane in piazza Plebiscito a Napoli, di fronte alla Prefettura. A protestare c’erano i titolari di barbieri, parrucchieri, centri estetici provenienti da tutta la regione, tutti fortemente determinati a ribadire un semplice concetto: possiamo e vogliamo riaprire ...

La morte di un giovane migrante a Napoli si è presto tinta di giallo. Si chiamava Malamin Drammeh e di lui si riesce a sapere molto poco. Le scarne informazioni che si riescono a trarre della sua vita lo descrivono come un uomo di 33 ...

Le serrande abbassate e il silenzio che domina lungo quella che era una delle strade più affollate di Napoli, via San Gregorio Armeno, rendono bene l’idea del baratro in cui sta scivolando il commercio nella nostra città, in una pandemia che sembra non avere fine. ...

C’è preoccupazione tra coloro che si sono recati nei giorni scorsi alla Mostra d’Oltremare, principale centro di vaccinazione al Covid allestito dalla Asl Napoli 1. L’allarme su alcune dosi consegnate da AstraZeneca, culminato col blocco imposto dall’Aifa e il sequestro da parte dei carabinieri dopo ...

NAPOLI – Da diversi giorni via Toledo sembra essere diventata l’obiettivo di un rapinatore seriale, che approfitta del coprifuoco per razziare le attività commerciali e farla franca. La libertà di azione è tale che il malvivente è riuscito a prendere di mira lo stesso negozio ...

La spiaggia di Coroglio è un fazzoletto di terra che si estende tra l’omonimo borgo e la collina di Posillipo. Un tempo luogo rinomato per i bagni e le cure termali, oggi dopo un secolo di attività industriali e di abbandono si presenta come una ...
vincenzo de luca città della scienza

Su Città della Scienza si riaccendono i riflettori, e tornano anche le polemiche. A distanza di otto anni dall’incendio che la rase quasi completamente al suolo, senza che i colpevoli siano stati ancora individuati, è il governatore Vincenzo De Luca a muovere le critiche più ...

Era il 28 febbraio dell’anno scorso quando il 15enne Ugo Russo venne ucciso a Santa Lucia mentre compiva una rapina a mano armata. La sua vittima, un carabiniere fuori servizio, reagì davanti alla pistola puntata in faccia (poi risultata giocattolo) e fece fuoco quattro volte, ...